Lola e Carlo #36

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Caro Carlo,

oggi ho camminato sulla spiaggia e sei affiorato nei miei pensieri come un germoglio.

Il passato non torna però ho immaginato come sarebbe rivederti.

Saremmo emozionati?

Rifaremmo l’amore?

Ci racconteremo quello che non abbiamo potuto dirci?

Amavi le mie mani e le mie labbra. Le ameresti ancora?

Amavo i tuoi occhi e la tua barba. Li amerei ancora?

Ho provato a immaginare.

E mentre camminavo a piedi nudi, quei piedi su cui appoggiavi la tua bocca perversa, ho pensato che era meglio non immaginarti.

Tornata a casa ho acceso la radio:  davano “I’ll be seeing you” di Billy Holiday.

Tua Lola”

(ph. Jacques Henri Lartigue – Parigi 1944)

 

Walter e Lilly #33

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

Cara Lilly,

ho avuto paura.

Ho sbagliato.Vorrei tornare da te ma ho paura.

Paura del rifiuto. Paura di piangere. Paura della tua reazione.

Anche noi uomini siamo fragili. Io ti dico che ho pianto.

Accendevo una sigaretta, mettevo su musica struggente e piangevo.

Il pensiero di averti perduta mi tormenta. Sono stato un bambino e me ne vergogno.

Oramai sarai lontana, sarai felice con un altro uomo. E io detesto me stesso.

Ti vorrei qui. Vorrei stringerti, baciarti, annusarti, leccarti, esserti dentro.

Ma sono qui, solo con la mia sigaretta.

Ora soffro io.

Perdonami.

Tuo, Walter

 

tumblr_m14johTosy1r8vlx8o1_500

 

Le 10 coppie

Prendi 10 coppie.

2 sono insieme da oltre 10 anni e vanno avanti per inerzia

2 sono insieme da oltre 20 anni e vivono in camere separate

2 sono insieme da cinque anni e non vedono l’ora di separarsi

2 sono insieme da due anni ma non fanno più sesso

1 è insieme da un anno per paura della solitudine e il sesso è in secondo piano

Infine esiste una coppia, che scoppia d’amore, di desiderio, di passione, di sesso meraviglioso, di eccitazione, di trasporto. Sul web.

E’ quella che gode di più.

tumblr_nytxsro8JI1tgf12uo1_500

 

Willy e Lina #30

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Cara Lina, desidero i tuoi piedi.

Sai che li amo tantissimo?

In questo istante ti immagino mentre seduta su una poltrona nuda, me li appoggi sulle spalle.

Mi accarezzi il collo e sento il tuo profumo.

Tu te lo spruzzi sempre sulla caviglia. Te la vorrei afferrare, baciare, leccare, mordere.

Quando torno ti porterò una catena: dovrai avvolgerla attorno al piede. E lo affonderò sulle mie labbra, intrufolandomi con la lingua come per slegarti.

Pensarti mi eccita e mi ristora da tutta la pesantezza di questa giornata.

Ti amo.

Tuo Willy”

 

tumblr_nxlgrl3YAh1ukjia0o1_500

Roy e Lia #30

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Cara Lia,

quanto mi manchi non lo saprai mai. Non riesco a dirtelo.

E butterò via questo foglio.

Sto bevendo vino rosso, solo, davanti al camino.

E il sapore, il profumo mi riconducono a te, a noi, a quelle serate dove non usavamo bicchieri ma la nostra saliva e le nostre lingue.

Serate in cui eravamo ebbri, di rosso e di noi .

In cui tu eri libera, regina fiera o serva sottomessa.

Ora ascolto Tenco. Triste, ti vengo a cercare.

Roy”

vino rosso

Filippo e Mimì #29

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Caro Filippo,

come sembrano lontani quei momenti belli e terribili. Io sono di nuovo sola, e ti penso. Non più come prima, non più quanto prima.

Ho dovuto reprimere, reprimermi, soffrire in silenzio e staccarmi da te. E’ stato difficile, e probabilmente né io e nemmeno tu immaginavamo quanto.

Hai chiesto di rivedermi. Lo vorrei, sai. Ma preferisco evitare di sprofondare di nuovo in quel dolore: ora è ovatta quindi ti prego, so che capisci, ti prego… non aprire lacerazioni.

Hai chiesto come sto. Ho ripreso a volermi bene e sono tornata col mio cuore in inverno.

Sono serena e con la mia solita vena di pazzia. Ho bisogno di questo. Lasciami così.

Tua, Mimì”

tumblr_nyqg6kVHei1rdeh10o1_1280

 

John and Monique #24

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Cara Monique,

mi sto facendo del male, te lo confesso.

Mi piaceva legarti, schiaffeggiarti il sedere, stringerti a me, mordicchiare la tua schiena. Ti guardavo. Ti desideravo. Ti prendevo.

Vorrei che tu lo facessi a me. Per punirmi. Perchè solo ora capisco che chi è sadico è masochista. E’ un terribile gioco che ci tiene uniti. Ti lascio e so di soffrire. Se tu non mi cerchi mi crogiolerò nel dolore. Perchè dolore sarà anche il tuo, lo so. Lo sappiamo. Mi cercherai e sarò sadico. Mi lascerai e sarai sadica tu.

Non so se sia amore. So che è difficile allontanarmi da te.

Tuo, John”

 

tumblr_nwdmpeC5YV1ub99wpo1_500