L’importanza delle carezze

Quando è stata l’ultima volta che avete accarezzato qualcuno? Intendo il marito, la moglie, l’amante, l’amore.

Basterebbe fermarsi un momento e partire dalla semplicità di una mano che sfiora il viso.

Accarezzare e fare l’amore. Se la vostra donna ha i capelli lunghi, accarezzatele la testa e procedete con una treccia lunga. Intanto sfioratele la nuca, il collo, le orecchie e a mano a mano che scendete, finita e annodata la treccia, continuate.

Senza baciarla. Riempitela di carezze, dolci, leggere, sensuali, amorose.

Ne abbiamo bisogno sempre. Tutti.

La pastosità del dentifricio (usato altrove)

La bocca fresca, il senso di pulito, la lingua che sa di menta.

Il dentifricio è una pasta bianca, densa, sensuale.

Perchè  non usarla altrove? Basterebbe spremerne qualche centimetro sul fondoschiena, farsela spalmare come se fosse colore e farsi sfregare le labbra. O la lingua. O due pollici. A giri circoncentrici che si allargano.

Mentre si fa la doccia, immobili, a occhi chiusi.

Il lusso che fu dei vibratori “Lelo”

Sono stata una delle prime in Italia a promuovere l’idea che la combinazione charme+design+sex toy potesse infrangere i tabù relativi all’uso degli oggetti del piacere.

Nel 2005 (12 anni fa…e il tempo fugge), mentre cercavo aziende che facessero al caso mio, o meglio della mia boutique,  rimasi affascinata dalla appena nata svedese LELO. Non avevo mai visto oggetti così belli, eleganti, curati a partire dalla confezione che li conteneva. Erano la “Louis Vuitton” del settore ed erano veramente unici e splendidi. Io vendevo IRIS, bellissimo, rosa o azzurro pallido. I prezzi erano ovviamente alti: oltre alla ricercatezza del design, alla qualità del materiale, erano silenziosi, ecologici e il prezzo era giustificato. Per me era un sensual toy.

Qualche anno dopo andai ad Hannover, fiera internazionale per addetti ai lavori, e LELO era presente con uno stand molto chic: gli articoli proposti non erano più tre o quattro ma una decina e forse più. Il merchandising perfetto e sempre in linea con il concetto di lusso.

Da diverso tempo non trovo che abbiano idee nuove ed esclusive (salvo HEX, i preservativi) e i vibratori sono ormai poco concorrenziali.

Oggi ho letto che LELO non sarà ad Hannover ma a Berlino, più precisamente alla fiera del porno o per addolcire il messaggio, alla fiera dell’intrattenimento erotico.

Tutto cambia, anche nel mondo degli oggetti del piacere. Ahimè!

 

Se mi desideri, toccami

Questa foto di Helmut Newton cosa vi racconta?

A me, il desiderio:

lei è a un party, è chic, è truccata, è perfetta

lui è in tshirt nera, sembra quasi il giardiniere della contessa

La vuole, si vogliono, c’è complicità, lui intrufola le mani grandi e calde sotto il voile di seta.

La porterà via, la bacerà con passione, il rossetto ovunque, l’orecchino che finisce sul prato e la gonna che si alza.

Appoggiati all’albero.

(ph. Helmut Newton per Dior 1975)

Senza te

A volte è bello stare lontani.

Perchè l’immaginazione corre.

Bisogna amare il proprio corpo, sentirsi sicure.

Allora perchè non indossare tacchi e null’altro?

E andare a letto, sì.

Guardarsi allo specchio.

Volersi bene. Volersi.

Nessuna foto da mandare, nessun messaggio ma una telefonata per dire: “Sono nuda, ho le scarpe che ami e ti penso”

Click.

 

 

I nuovi vibratori? Clitoridei e di design come Zumio™

Mi piacerebbe trovare una galleria d’arte che vorrebbe esporre gli oggetti del piacere.

La mia collezione è bellissima, ed essendo stata un’apripista per ciò che riguarda il lusso e la ricerca del design nei sex toys, potrebbe davvero stupire nella sua unicità.

ZUMIO™ è nuovo vibratore ed intensificatore del piacere.

La sua forma è innovativa e potrebbe sembrare una penna, uno spazzolino elettrico, un apparecchio per rassodare il viso.

E’ leggero, maneggevole e va appoggiato al clitoride

  • 8 intensità
  • silenzioso (caratteristica importantissima)
  • carica batteria USB e base bianca (come da foto)
  • waterproof
  • scatola elegante, istruzioni multilingue, sachet per riporre ZUMIO™ dopo l’uso
  • 1 anno di garanzia

L’89% delle donne raggiunge l’orgasmo dopo 5 minuti secondo un test effettuato dall’azienda.

Si può utilizzare per l’autoerotismo e col partner

Costo: € 130 circa

Mio voto: 10-

(il – è per il colore viola che va molto tra i sex toys ma a cui preferisco il nero o il rosa opaco)

 

 

 

Pier e Melissa #37

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Caro Pier,

mi è venuta in mente quella mattina in qui abbiamo passeggiato vicino al campo di girasoli. Era caldo, ho voluto denudarmi e camminare un passo davanti a te. Mi hai presa, messo le mani sugli occhi, mi hai posato a terra con la mia schiena nuda sul tuo corpo vestito. I miei capelli erano sulla tua faccia e mi accarezzavi ovunque. Sentivo la tua camicia, la tua barba, i tuoi pantaloni e l’eccitazione era terribilmente inebriante.

Ebbene, oggi ho preso il cavallo e, nuda, mi sono sdraiata sul suo dorso. Ho chiuso gli occhi, sentivo il respiro, il calore, il contatto con la Natura e il pensarti ha fatto il resto.

Mi manchi. Torna presto.

Tua, Melissa”