8 marzo, la festa delle puttane

Stamattina una sorpresa:

Facebook mi punisce. Ormai la procedura la so: ti colleghi, appare la schermata blu con la richiesta della password, digiti una volta, poi due. Poi temi violazione di account. E invece appare la notifica che la tale immagine, il tale link non hanno rispettato le policy e bla bla bla.

Questa volta avevo postato sulla mia pagina ufficiale un articolo interessante del Fatto Quotidiano, per altro condiviso ampiamente. L’argomento era una mostra parigina sulla prostituzione a inizio secolo.

Ormai non mi chiedo. Forse qualcuno che lavora nello staff italiano di ZuckCoso mi ha preso di mira. Sì, deve essere così. Pigia un pulsantino e mi banna.

Altri 30 giorni. Con relativi disagi professionali. Consulterò il mio avvocato.

Bettina vs Facebook. Mi piacciono le sfide.

Detto ciò, visto che ritengo bellissimo sentirsi puttane almeno per un giorno, giocate col vostro uomo. E sentitevi libere.

With love,

B.

tumblr_o0kztj1I0L1ulxqvso1_500

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...