Alex e Bess #14

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Caro Alex,

voglio che tu sappia una cosa. Tu sai com’è questa cosa.

E’ l’inizio di una delle più belle poesie di Neruda. Perchè questa è una lettera d’amore.

Sono le parole che non ti ho detto. Che non sono riuscita a dirti.

Ti ho sognato.

Ti ho sperato.

Ti ho aspettato.

Ti ho pensato e ripensato.

Ti ho immaginato.

Ti ho palpitato.

Ti ho annusato.

Ti ho assaporato e gustato.

Ti ho dato e a volte odiato.

Ma ti ho amato.

Tutto mi riconduceva a te, perchè ero in cerca di me.

Mi piace pensare che, chissà quando, ci si potrà rincontrare, perchè dicono che un addio sia necessario per rivedersi ancora.

Io affettuosamente ti abbraccerò e balleremo, sorrideremo, canteremo ancora Heaven, I’m in Heaven
and my heart beats so that I can hardly speak.

Tua, Bess.”

 

the-misfits

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...