Audacia, questa conosciuta

Era l’estate 2005.

Una sera fui invitata all’elezione di Miss Trans Emilia Romagna in un locale della bassa ferrarese. In giuria Platinette e Maurizio Ferrini che abbracciai per complimentarmi perchè dai tempi di “Quelli della notte” mi faceva molto ridere.

I saggi dicono che la notte porti consiglio.

Il giorno dopo, effettivamente, dopo aver visto sfilare con allegria trans bellissim* e colorat* riflettei sull’AUDACIA.

Queste creature ne hanno tanta.

Nel frattempo mi capitò di leggere un articolo sul settimanale L’Espresso, in cui si parlava di lingerie erotic chic, di un brand londinese che esponeva all’importante appuntamento fieristico settembrino di intimo e beachwear  di Lione.

Nacque un germoglio e un’idea che stravolse la mia vita.

Iniziai a telefonare, a organizzare la trasferta francese, a pensare alla boutique, al suo nome, alla location, agli articoli che potevo vendere e al nome.

Optai per MARABU’, perchè era musicale, internazionale, ricordava le vestaglie di seta delle dive e perchè includeva il cognome di mio marito e il nome di mia madre.

Nel frattempo, quella estate avevo organizzato un viaggio a Bali e sarei rientrata appena in tempo per andare a Lione alla fiera internazionale della lingerie. E tutto per incanto si incastrò.

Sono trascorsi dieci anni e sembra ieri.

Grazie alle mie amiche trans e a quella bizzarra e divertente serata. Tutto ebbe inizio da lì.

That’s (my) life.marabu

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...