Hard sex in auto

C’erano anni in cui ci si appartava in macchina. In luoghi collinari, isolati, col caldo, con la neve, con la pioggia.

L’automobile poteva essere grande o piccola. L’importante era avvinghiarsi, baciarsi, leccarsi, spogliarsi alla meglio, intrufolarsi.

Non erano fondamentali le posizioni: erano sempre eccitanti nonostante ci fosse il cambio di mezzo, un volante  che sbatteva contro le natiche, i vetri appannati per i sospiri e da fuori si capiva benissimo cosa stesse succedendo.

Ogni tanto fate l’amore così. Senza paura.

Many years ago  years  it was ho to do sex in the car. In hilly places with the heat, snow, rain.

The car could be large or small. The important thing was clinging, kissing, licking, undressing at best, sneak.

They were not important positions: they were always exciting although there was a gear shift, a steering wheel slamming against buttocks or titts, the windows fogged out the sighs and you could tell exactly what was going on.

Every time you make love in this way. Without fear.

vetri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...