Facciamo un gioco. Raccontiamoci una storia

Lo spunto me lo ha dato “La mia Africa”, un film che amo profondamente, che mi commuove sempre, ricco di sensualità   e di struggimento.

Visto che ci si identifica sempre un po’ nei personaggi, mi sento Karen nel coraggio e  Denys nel bisogno di libertà.

L’amore a quei tempi? Le attese, il cielo, il grammofono, il patio, l’assenza, la mancanza, il cuore che batte, la sorpresa, gli addii ma anche gli arrivederci. Giorni, settimane, mesi.

E il gioco. Davanti al fuoco. Raccontandosi storie. Alimentando la fantasia per poi finire l’uno nell’altro.

Sarebbe bello spegnere tutto e  tornare così.

“Out of Africa”, is a film that I love deeply  that always moves me, full of sensuality and yearning.

What about  Love in those days?  the sky, the gramophone, the patio, the absence, the lack, the heartbeats, the surprises, the goodbye. Days, weeks, months passing by…

And gaming  in front of  fire . Feeding the imagination with telling stories  and then make love for hours.

Nowadays it would be nice to turn everything off, and come back as well.

 

 

 

One thought on “Facciamo un gioco. Raccontiamoci una storia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...