Porno food? Preferisco la sensualità di un dito

Poco tempo fa, in vacanza ai Tropici, ho preso con le mani un pezzetto di papaya: morbida, arancione, ha lasciato sulle mie dita la polpa colorata. Ovviamente il gesto istintivo è stato di portare leccare quella specie di marmellata. L’ho trovato molto erotico.

Basterebbe soffermarsi ogni tanto sui piccoli gesti quotidiani, per imparare che ci vuole poco per creare eccitazione.

Not long ago, I took it with my hands a piece of papaya: soft, orange, left on my fingers the flesh colored. Obviously the instinctive gesture was to bring lick that kind of jam. I found it very erotic.

It would be enough to dwell occasionally on small everyday gestures, to learn that it takes little to create excitement.

 

pornofood

 

Immagine da Monsiuer Dufraise

One thought on “Porno food? Preferisco la sensualità di un dito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...