Sul letto, ma anche no…

Quando si è presi dalla passione, il letto non ha confini.

Se ci si lascia veramente andare, il soffitto non ha più pareti..parafrasando Gino Paoli.

Le posizioni dell’amore sono tante ma spesso se ne praticano solo due, al massimo tre.

A volte invece è bellissimo trovarsi sottosopra, sudate, con i capelli scompigliati, gli occhi chiusi: si potrebbe essere sul letto o chissà dove…Non importa.

When you’re caught by the passion, the bed has no boundaries.

If you let yourself really go, the ceiling has no walls.

The positions of love are many, but if you practice often only two, at most three.

Sometimes it’s nice being upside down, sweaty, with disheveled hair, eyes closed: you could be on the bed or somewhere … It does not matter.

posizione(unknown photographer)

One thought on “Sul letto, ma anche no…

  1. Si a volte non ci sono confini ci sono praterie incendiate e celesti entrate, vibrazioni, suoni e mani ce vagano sopra le venezie e i san marini come lente corse di treni o scialli sciolti all’improvviso sulla scoperta, si a volte i capelli sudati si asciugano mentre si e’ distesi sul letto, perfino sul cuscino, si, si, apriti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...